La mia casa è inagibile a causa di scavi eseguiti dal vicino e l'impresa è fallita. Posso chiedere i danni al committente?

I miei vicini hanno fatto uno scavo per costruire un garage interrato di due piani; ora ho la casa inagibile da 5 anni e l'impresa è fallita. Posso chiedere i danni al committente? Premetto che i documenti relativi alla direzione lavori sono stati presentati dopo che i vigili del fuoco ci hanno fatto sgomberare la casa; infatti  i lavori erano stati fatti  presentando una DIA, solo dopo l'accaduto venne presentata una relazione dei cementi armati in comune con il nome della persona che avrebbe dovuto avere la D.L. Grazie 

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, vi preghiamo di condividerlo tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti qui sotto. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.


*****

 

Da quel che mi riferisce ritengo che sia possibile richiedere i danni direttamente al committente, come da Lei auspicato. Trattasi infatti di lavori di scavo eseguiti sul confine, per i quali la normativa codicistica sancisce la responsabilità del confinate che vi ha dato esecuzione.

 

 

Aldilà del caso particolare tale responsabilità sarebbe probabilmente ascrivibile al confinante, almeno in via solidale, anche secondo la normativa ordinaria in materia di appalto e responsabilità civile; se è vero infatti che dei danni in genere risponde l'appaltatore, ciò secondo consolidata giurisprudenza non accade quando l’opera sia stata affidata ad una impresa manifestamente inidonea; oppure quando la condotta che ha causato il danno sia stata imposta all’appaltatore dal committente stesso attraverso rigide ed inderogabili direttive. Dal momento che - come mi riferisce - all'epoca dei lavori non era stata nominata nemmeno una Direzione dei Lavori, non sarebbe inverosimile sostenere una colpa del committente, con conseguente responsabilità solidale.

 

La questione di cui mi riferisce, comunque, pare abbastanza intricata e andrebbe approfondita dando anche un attento esame alla documentazione, compresa quella della fase processuale già svolta. Le consiglio, pertanto, di rivolgersi al Suo Avvocato di fiducia. Qualora non abbia già un Avvocato di fiducia Le ricordo che lo Studio offre assistenza legale in tutta Italia,  per cui - se vuole - sarà possibile fissare un appuntamento col Collega che segue la zona dove Lei abita, cliccando sull'apposito banner qui sotto ("Clicca qui per trovare l'avvocato più vicino"). Il primo incontro con i lettori del sito è gratuito. .

 

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 

 

Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site

.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento

 

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

 

Consulenza legale online. Domanda: La mia casa è inagibile a causa di scavi eseguiti dal vicino e l'impresa è fallita. Posso chiedere i danni al committente? Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili e locazione sopra facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Scrivi commento

Commenti: 0