Affitto in nero e contratti nulli: come tutelarsi e liberare l'immobile
Risarcimento lesioni da sinistro stradale - indennizzo diretto - assicurazione
Consulenza medico-legale per calcolo danno biologico da incidente, servizio FREE
Amministratore condominiale ladro? Ottieni la revoca giudiziale
Sentenze su condominio, proprietà, servitù, possesso usucapione e diritti reali in genere
madre, padre, genitori anziani e malati, assistenza, obblighi dei figli, eredità.
100 domande sul condominio
100 domande sulla proprietà e sui diritti reali
Consulenza per tesi di laurea, abstract, tesina, relazioni di ricerca e diritto. Salerno, Fisciano, Campania


Parere Legale online Low Cost ( partire da 29 Euro)
Avvocato primo incontro gratuito - in tutta Italia - cerca l'Avvocato più vicino
Parere Legale free sul BLOG - L'Avvocato risponde


 

CONSULENZA LEGALE ONLINE

BLOG GIURIDICO (ultimi pareri pubblicati)

 


L'Avvocato risponderà in questo BLOG ai quesiti legali più interessanti proposti dai lettori. Il servizio è gratuito e non si garantisce risposta a tutti. Lo scopo del presente BLOG è informativo e didattico per cui le risposte pubblicate non costituiscono relazioni di consulenza legale. 

 ATTENZIONE: NON VERRANNO RILASCIATI PARERI TELEFONICI!
  • Le domande online dovranno essere inoltrate esclusivamente tramite il form apposito (che trovate qua sotto).
  • Per motivi di privacy non sarà pubblicata la email del richiedente e verranno utilizzati nomi di fantasia per le parti; il messaggio potrà essere trasmesso ai Partners Locali dello Studio Legale per facilitare la risposta.
Parere Legale online - Consulenza Avvocato - Low Cost

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, vi preghiamo di condividerlo tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti qui sotto. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.



Danni di umidità causati da una vecchia parete perimetrale dell'edificio costruita senza coibentazione: chiedo risarcimento?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Il condomino può chiedere il risarcimento al condominio per danni di umidità causati da una parete perimetrale a nord dell'edificio costruita nel 1969 senza coibentazione? grazie!

leggi di più 0 Commenti

Cambio serratura a sorpresa e conseguente accesso impossibile al proprietario disabile

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Nel 2014 acquisto un box in un condominio di fianco alla mia abitazione. L’amministratore mi dice che per accedere al box nel seminterrato devo usare la rampa. Mi faccio però consegnare le chiavi di accesso anche dell’ingresso comune (con ascensore), facendo presente che il box sarebbe stato usato da mia figlia, disabile grave e invalida al 100%, non in grado di scendere dalla rampa. A gennaio 2017 scopro che la serratura del portone d’ingresso è stata cambiata, nessuno però mi ha detto nulla. Ho telefonato e scritto all’ amministratore più volte: lui si dispiace, si scusa tanto e promette che me la farà avere, ma della chiave ancora nessuna traccia.  Insomma, da quasi un anno mia figlia non può accedere alla nostra proprietà e quando le serve l’auto  deve mobilitarsi qualcuno per portargliela fuori. Un acquisto che voleva favorire la sua autonomia ha solo complicato la vita a tutta la famiglia. Che fare? Posso chiedere un risarcimento? Grazie infinite.

leggi di più 0 Commenti

Caduta di calcinacci e danni all'autovettura: chi decide a quale carrozziere rivolgersi?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono la proprietaria di un appartamento in uno stabile senza condominio composto da 4 appartamenti.  Sono caduti dei calcinacci sull'auto di un inquilino dello stabile (affittuario) che ci ha richiesto verbalmente dei danni secondo me eccessivi in confronto al danno reale. Abbiamo chiesto, quindi, un preventivo presso un'officina a noi di fiducia ma dopo aver preso appuntamento la persona danneggiata non si è presentata. Come tutelarci da possibili truffe? Come dobbiamo comportarci? La ringrazio anticipatamente.

leggi di più 0 Commenti

Posso recintare il mio marciapiede di proprietà esclusiva?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Ho comprato una casa indipendente ma con una parete attaccata ad altra casa non in condominio. Unica area comune da rogito, un piccolo spazio antistante le due case. Su ciascun rogito, al punto che segnala l'area comune,  vi é scritto che "si precisa però che il marciapiede antistante la casa, é di pertinenza esclusiva della casa stessa." Ora io vorrei, come hanno fatto anni fa i vicini, mettere una recinzione alta 80 cm con cancellino, sul perimetro del marciapiede pertinenza esclusiva della mia casa, ma i vicini si oppongono affermando che il marciapiede é in comunione e che loro hanno fatto il recinto più di 20 anni fa ma possono vietare a me di fare altrettanto. Io non voglio litigare, ma non sono convinta che abbiano diritti di proprietà né diritto di passaggio sul marciapiede, ma che abbiano diritti solo sull'area di passaggio comune oltre il marciapiede, su cui io non accampo nulla che non sia la comproprietà come da rogito, ma che non andrei a toccare col mio recinto di un mt per 8 mt che é il perimetro del marciapiede di pertinenza esclusiva della mia casa. Lei cosa ne pensa gent. Avvocato?

leggi di più 0 Commenti

Devo pagare l'intero onorario richiesto dal CTP (Consulente Tecnico di Parte) anche se si è dimostrato un incapace?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Se in una causa civile vinta  si paga solo una parte di quanto dovuto al proprio CTP a seguito della sua scarsa professionalità e relative conoscenze tecniche, è in ogni caso necessario pagare per intero quanto richiesto da questo CTP ? Tale CTP può rivolgersi ad eventuali organizzazioni o studi legali per "intimare" il pagamento del saldo? Ciò anche se prima della conclusione ha affermato di non essere in grado di fornire opinioni / commenti per procedere nella causa? Grazie e cordiali saluti.

leggi di più 0 Commenti

Piazzale di uso esclusivo con servitù di passaggio: chi paga la manutenzione?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Ho acquistato un box nel 2010, che insiste fisicamente sotto un condominio costituito da una palazzina e di cui pago i millesimi dovuti per legge. Nel 2008 circa il locale garage (allora non frazionato in più unità box) era stato venduto ad una società che ne ricavò dei box, di cui uno - appunto - è mio; preciso che venne veduto alla società ANCHE IL LASTRICO SOLARE che non insiste sotto la palazzina, ma di cui i condomini di più palazzine usufruiscono come servitù di passaggio senza pagarci nessun canone. Bisogna fare dei lavori (perché ci sono infiltrazioni) ed i proprietari degli appartamenti giustamente non vogliono pagare perché sostengono che il lastrico solare è di nostra proprietà esclusiva. Però mi chiedo allora devono PAGARCI  un CANONE annuale per usufruire di questa servitù di passaggio? Grazie.

leggi di più 0 Commenti

Il costruttore può vendere le aree utilizzate dal condominio di cui si è riservato la proprietà? Non c'è usucapione?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Abito in un condominio composto da 8 unità immobiliari comprensivo di garage. Oltre 20 anni fa il costruttore (che si è riservato tutti gli spazi condominiali) ha costruito accanto ed attaccato allo stabile una piazzola in cemento rialzata circa 40 cm dalla strada per poterci istallare un bombolone del gas per l'uso comune a tutti i condomini. Quindi ogni condomino ha versato una quota di partecipazione alle spese (versata in contanti al costruttore), dopo qualche mese dall'utilizzo, il bombolone è stato tolto perchè non rispettava i limiti di distanza con un ufficio pubblico posto di fronte ad esso. La piazzola è rimasta inutilizzata per oltre 20 anni ed il bombolone tolto. La mia domanda è la seguente: ammesso che il costruttore si sia riservato tutti gli spazi condominiali tra cui anche l'area dove risiede la piazzola, egli oggi puo' vendere ad un condomino l'area dove e' posizionata la piazzola? Non sarebbe da considerare come un'area acquisita per usucapione (perche' costruita da oltre 20 anni) anche se non attiva perche' il bombolone purtroppo non e' stato piu' utilizzato?

leggi di più 0 Commenti

Casa a piano terra: Esiste un modo per limitare il passaggio continuo davanti alla finestra di camera da letto e bagno?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Esiste un modo per limitare il passaggio continuo davanti alla finestra di camera da letto e bagno? Vivo a piano terra in una casa disposta su due piani. Lungo la parete ove si affacciano le due finestre è presente un vialetto largo circa un metro che divide il giardino dalla casa e che viene usato di continuo dal proprietario soprastante per arrivare al recinto del suo cane. Gli ho fatto presente che io dietro a quelle finestre ci dormo, ci faccio i bisogni, mi lavo, per cui gli ho chiesto di evitare il passaggio in quel vialetto ma è stato inutile: in barba alla buona educazione continua il vai e vieni, anzi penso sia pure aumentato. Preciso che lui non ha entrata di casa in quel vialetto, e che può passare dall'altro lato dell'immobile, dove è situato  il suo ingresso, per arrivare al recinto del suo cane.  In fine il cortile dove è situato il vialetto con le finestre fa parte dell'appartamento a me affittato (di sua proprietà), dove di fatto c'è anche l'ingresso di casa mia, e che viene regolarmente curato da me. Son costretto a tenere le persiane chiuse per avere un minimo di privacy e anche in quel caso è abbastanza fastidioso il fatto di avere una persona a 20 cm dalla finestra del bagno.

leggi di più 1 Commenti

Vizi della casa promessa in vendita, ho firmato il preliminare ma non ancora l'atto: posso farla riparare a spese del venditore?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Il costruttore dell'alloggio in cui abito mi ha permesso di occuparlo prima del rogito notarile. Entrato constatavo parecchi vizi. Per ben due anni ho avuto delle discussioni ma non ho mai risolto nulla. A dicembre 2016 ho fatto inviare una lettera in cui fissava il rogito a febbraio 2017, ma veniva rinviato perchè mancavano alcuni documenti. Sembrerebbe che non intendano riparare i danni. Preciso che ci sono delle crepe abbastanza profonde che vanno dall'esterno all'interno facendo passare l'aria esterna con grande disagio, in particolare questo inverno; inoltre una porta finestra si presenta staccata dal muro e fa passare l'aria. Domando: posso far riparare da una ditta questi inconvenienti scalando il tutto sul costo dell'alloggio?

leggi di più 0 Commenti

Infiltrazioni dalla colonna di scarico delle acque condominiale, chi paga i danni? 

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono proprietaria di un appartamento che occupa l'intero ultimo piano di fabbricato condominiale degli anni 60. Ho effettuato la ristrutturazione completa dell'appartamento provvedendo anche al rifacimento degli impianti idraulici, collegandoli alle colonne di scarico esistenti. Quando siamo andati ad abitare nell'appartamento ristrutturato (e quindi abbiamo iniziato ad usare i bagni) sono emerse numerose perdite nei piani sottostanti. Abbiamo quindi scoperto che le colonne di scarico utilizzate servono solo il nostro appartamento e che nei piani sottostanti vi sono solo delle vecchie predisposizioni non utilizzate. Inoltre tali colonne di scarico si collegano alla biologica condominiale. Ora si rende necessario sostituire buona parte dei tratti di vecchio tubo per riparare le perdite e prevenirne altre che dall'analisi dei tubi risultano probabili. L'amministratore ci indica che l'assicurazione del condominio coprirà solo una piccola parte dei lavori mentre la restante parte (che sarà consistente) sarà a nostro carico. È corretto? Dal momento che vi sono delle predisposizioni è possibile richiedere comunque l'intervento degli altri condomini anche solo per una parte? I condomini che dovranno consentire l'accesso al proprio appartamento per il rifacimento del tratto di tubo possono chiederci un risarcimento per il disturbo (anche se al momento risultano tutti disponibili)? 

leggi di più 0 Commenti

I lavori decisi in condominio non si fanno per colpa dei morosi, posso chiedere la restituzione delle quote?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

All'assemblea di inizio anno è stato proposto di fare nel condominio lavori straordinari, cambiare le finestre e le grondaie. L'assemblea si è tenuta a metà febbraio e fino a fine luglio le rate fissate dovevano ancora essere versate. Abbiamo pagato in base ai millesimi però fin oggi non sappiamo quando inizieranno i lavori. Ho chiamato un paio di volte l'amministratore, scritto anche email chiedendo chiarimenti. La sua risposta è stata che non hanno pagato tutti (siamo sette appartamenti in tutto) e che spera di darmi presto una risposta. Alle mail non risponde più adesso... Cosa devo fare? Se i lavori non si fanno entro la fine dell'anno posso chiedere i soldi indietro? Preciso che le quote da versare sono state decise in assemblea. Abbiamo pagato tutti a parte un proprietario che non vuole pagare, che fa dispetti nel condominio, che insulta tutti e che delle regole non ne vuole sapere. 

leggi di più 0 Commenti

Possiedo solo un terraneo all'interno di un condominio: devo partecipare alle spese di gestione del conto corrente condominiale?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono proprietario di un terraneo,  sottostante un condominio. Non utilizzo cose comuni, eccetto per le opere riguardanti la proprietà. L'amministratore mi chiede di partecipare alle spese comuni ossia contribuire al conto corrente condominiale: sono tenuto ?  Oppure devo solo partecipare alle spese che mi competono all'occorrenza?

leggi di più 0 Commenti

Abito al primo piano ma la mia quota dell'ascensore è la più alta: è normale?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Abito al primo piano di un condominio di tre piani. Abbiamo messo l'ascensore e quando l'amministratore ha portato le quote da pagare annualmente io sono risultato il condomino che deve pagare la quota più alta perché ho i millesimi più alti. Secondo me non è cosi, desidererei una risposta, grazie.

leggi di più 0 Commenti

Infiltrazioni di acqua dal piano superiore, l'assicurazione non paga, posso chiedere i danni direttamente al proprietario?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Dall’appartamento situato al piano superiore al mio, causa pioggia molto forte, ho subito danni importanti per infiltrazione d’acqua sul soffitto della veranda e due camere palchettate sono state bagnate con danni notevoli al palchetto. La causa più che probabile è che il condomino dell’appartamento superiore abbia dimenticato una portafinestra aperta sul balcone, fatto da me dedotto in quanto lo stesso affermava che la moglie aveva raccolto molta acqua dalla stanza. Siccome la maggioranza delle assicurazione non coprono questa tipologia di infortuni se non specificatamente riportati in polizza, mi domando: al proprietario dell’appartamento soprastante posso addebitare i danni subiti?? Grazie per un commento.

leggi di più 0 Commenti

Avvocato per causa di condominio a Milano: Studio Legale specializzato in materia condominiale

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

MILANO. Gentile Avvocato, ho bisogno di un Avvocato per causa di condominio a Milano. Abito in un condominio di Milano, ma sono scontento per diverse ragioni che mi stanno convincendo a iniziare una causa contro l'Amministratore (e probabilmente anche contro il condominio) e perciò ho cominciato a cercare uno Studio Legale specializzato in materia condominiale a Milano. Leggendo le risposte ai lettori date sul suo blog mi sono fatto già una certa idea sulla causa che sarebbe possibile instaurare. So che il suo studio legale opera anche a Milano, però prima di dare inizio al contenzioso gradirei parlare direttamente con lei. E' possibile? O posso parlare solo con il suo collega Avvocato che lavora su Milano?

leggi di più 0 Commenti

Quando piove la cucina si allaga: posso chiedere al condominio di installare una tettoia fissa?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Ho acquistato da poco un appartamento in un condominio. La mia casa ha un balcone ad angolo da dove si può accedere o dal salone, o dalla cucina. Però:

  • La parte del salone ha un balcone sovrastante che lo ripara,  mentre la cucina è totalmente senza copertura e quindi é stata installata dai vecchi proprietari una tenda da sole.
  • La portafinestra della cucina é posizionata a 10 cm di distanza dal divisorio con l'altro pezzo di balcone che é di proprietà del mio vicino.
  • Il problema é che, se pur abbiamo la tenda, ogni volta che piove il balcone si bagna completamente, l' acqua entra di lato e di conseguenza anche la portafinestra si bagna.
  • In aggiunta, essendo l'unica apertura che abbiamo in cucina, se cuciniamo abbiamo bisogno di aprire la portafinestra, ma se piove rischiamo che si allaghi tutto (come é successo più volte).
  • Altro problema é che la tenda al primo alito di vento si gonfia e dobbiamo affrettateci a tirarla su altrimenti si potrebbe rompere o peggio fare danni.

Conseguenza: balcone bagnato, portafinestra bagnata, cucina che non possiamo areare e bagnata se lasciamo aperto! La mia domanda é: possiamo chiedere al condominio di istallare una tettoia fissa  che ci consenta di ripararci dalle intemperie e di aprire la porta della cucina?

leggi di più 2 Commenti

Apertura del cancello sul suolo condominiale in una villa a schiera: è lecito?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Vivo in un parco dove ci sono ville a schiera, ognuna con dello spazio davanti chiuso da cancello con apertura verso l'interno. Io ho un cancello che apre verso l'esterno e che apro due volte al giorno, alle 5 del mattino e alle 21. Volevo sapere se era un abuso di suolo condominiale visto che me lo stanno contestando dopo 12 anni che l'ho fatto grazie.

leggi di più 2 Commenti

A chi spetta la manutenzione del muro nei fondi a dislivello?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Un grosso e alto muro ha la duplice finalità di fare da contenimento al terreno di mia proprietà e da sostegno al fienile di un'altra proprietà. Il tetto del fienile poggia in cima al muro esattamente dove dall'altra parte c'e' il piano del mio giardino. Il fienile giace in completo abbandono. Il muro necessita di interventi in quanto, a causa della pressione del terreno, dà qualche segno di cedimento. L'altro proprietario non vuole sentire ragioni e asserisce che se succede qualcosa e' solo mia responsabilità. L'abitato fa parte di un complesso che risale a centinaia di anni fa e non e' chiaro chi sia il reale possessore del muro. Come e' meglio cautelarsi prima che la situazione degeneri troppo?

leggi di più 0 Commenti

Gli arbusti del vicino invadono la mia proprietà, che fare?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Adiacente al tetto di casa mia c'è un terrazzo adibito a giardino con vari arbusti ed enormi glicini che con il loro fogliame invadono il mio tetto e le grondaie causandomi enormi danni e ogni settimana mi tocca a salire sul tetto per pulire alla meglio il tetto e le grondaie. HO FATTO PRESENTE da anni al proprietario, ma è come parlare al muro. Cosa si può fare? Temo che prima o poi il fogliame secco possa causare un incendio.

leggi di più 0 Commenti

Il costruttore ha rovinato la strada con il passaggio di mezzi pesanti: deve risarcire il danno?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Tre anni fa ho acquistato in un residence una villetta con strada privata asfaltata che nel giro di un anno a causa dei continui passaggi di mezzi gommati pesanti del costruttore ancora impegnato nel finire due abitazioni hanno causato avvallamenti lungo tutta la strada con la conseguente creazione di pozzanghere nei periodi di pioggia. Questo danno è riconducibile al costruttore? Se si come bisogna comportarsi? Grazie

leggi di più 0 Commenti

E' possibile costruire l'ascensore sul posto auto assegnato a un condomino?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono proprietario di un appartamento in condominio e relativo posto macchina in garage condominiale. Quasi tutti gli appartamenti hanno il posto macchina regolarmente riportato nell'atto di acquisto. L'assemblea avrebbe deciso di istallare l'ascensore spostando di un metro il posto macchina di un condomino senza alcun pregiudizio per lo stesso il quale inoltre non pagherebbe la sua parte di spese per l'istallazione. Dato che il condomino si oppone chiede se è possibile procedere senza il suo consenso dato che ne avrebbe comunque un obbiettivo vantaggio.  

leggi di più 0 Commenti

Villetta quadrifamiliare. Dal terrazzo del condomino soprastante provengono infiltrazioni. Posso costringerlo a ripararlo?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Abito in un appartamento al pian terreno in una villetta di quattro unità abitative. La mia cucina si trova sottostante ad una sorta di terrazzo del vicino. In questi giorni di forti pioggia, sul soffitto della cucina sono affiorate grosse macchie di bagnato. Presumibilmente sul terrazzo si sono formate grosse pozze d'acqua e/o ha perso l'impermeabilizzazione il pavimento. Posso obbligare il mio vicino a fare lavori di ristrutturazione del suo terrazzo?

leggi di più 0 Commenti

Lavori all'intonaco esterno della scala A; devono partecipare anche i condomini della scala B?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Il palazzo dove abito è composto da due scale. Il prospetto che ricade esclusivamente sulla scala A, necessita di alcuni interventi di rifacimento a causa della caduta di calcinacci. Pertanto occorrerà stonacare e intonacare le parti interessate e imbiancare le toppe che si verranno a creare. Le chiedo, i condomini della scala B dovranno contribuire alle spese?

leggi di più 0 Commenti

I lavori straordinari all'ascensore vanno pagati anche dai magazzini del piano terra?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Abito al sesto piano di un condominio costruito nei primi anni 70, al piano strada vi sono delle attività commerciali, al piano terra si accede all'ascensore ma non vi sono unità immobiliari, al primo piano ve ne sono tre e dal secondo al sesto, quattro unità per piano per un totale di 23, al settimo piano vi sono le soffitte dove l'ascensore non arriva.  Il 6 settembre 2017 l'Amministratore ha convocato una riunione straordinaria, per decidere se ammodernare l'ascensore e scegliere la ditta a cui affidare i lavori, in base ai preventivi presentati. Si è deciso per l'ammodernamento ed è stata scelta la ditta a cui affidare i lavori. Sono poi venuto a conoscenza che l'amministratore non ha convocato alla riunione, i condomini proprietari delle attività commerciali e che non intende coinvolgerli nella ripartizione delle spese per ammodernare l'ascensore.  

leggi di più 0 Commenti

Lavori in condominio, la ditta blocca il passo carraio: può farlo?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Martedì hanno iniziato a montare il ponteggio per il rifacimento della facciata dell'edificio. Nell'assemblea avevamo specificato che autorizzavamo il passaggio solo per il montaggio del ponteggio.

Il primo giorno di lavoro mi sono ritrovata il giardino pieno di materiale per il montaggio, alla mia domanda se era materiale per la giornata mi è stata detto di si, per cui mi sono data un pizzico sulla pancia pensando alle mie piante e ho lasciato che lavorassero. Non solo la sera mi sono ritrovata con mezzo giardino ancora pieno di materiale ma il giorno seguente ero completamente sommersa. Mi sono detta 5 giorni e finirà e sono andata avanti.

Affacciatami casualmente alla finestra mi sono accorda che un operaio stava urinando nel mio giardino. Sono andata su tutte le furie, ho chiamato il nostro responsabile del cantiere intimandogli che entro la sera dovevano lasciare il giardino pulito e ridarmi le chiavi del cancello, per avvalorare la mia indignazione ho chiamato una pattuglia della polizia che, dopo aver parlato con i responsabili del cantiere, mi ha assicurato che avrebbero, entro la sera, liberato il giardino, ovviamente tutto ciò non è avvenuto.

leggi di più 0 Commenti

A chi spetta pulire il pavimento del vano ascensore?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

A chi spetta pulire il pavimento del vano ascensore? Grazie

leggi di più 0 Commenti

L'amministratore può lasciare il resoconto delle spese nella buca delle lettere e pretendere pagamento entro 30 gg pena sanzione?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

L'amministratore può lasciare il resoconto delle spese nella buca delle lettere e pretendere pagamento entro 30 gg pena sanzione, senza essersi assicurato che il condomino abbia effettivamente ricevuto il resoconto? Io sono spesso fuori. Inoltre da anni l'amministratore addebita spese per aggiornamento privacy di cui non ho mai capito la natura. Nell'ultimo resoconto il condomino avrebbe partecipato a delle non meglio precisate esequie (immagino mandando fiori?) ma non si sa per chi visto che nessuno mi sembra morto nel caseggiato.  Grazie per le risposte.

leggi di più 0 Commenti

Dalla scala esterna aperta gocciola acqua al piano terra: che fare?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono proprietaria di un appartamento al primo piano e mio zio del sottostante al piano terra (è una palazzina indipendente di soli due piani). Per salire al mio appartamento c'è una scala esterna di metallo ed è aperta tra un gradino e l'altro. Il proprietario del piano terra lamenta il fatto che quando piove arriva acqua sotto la scala, essendo questa aperta. Sono obbligata a chiuderla in modo che l'acqua non scorra più? Vorrei un parere giuridico dato che ci è stato chiesto più volte di risolvere il problema. Grazie

leggi di più 0 Commenti

Il vicino può accedere al mio giardino per eseguire lavori di impermeabilizzazione al suo muro?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Da poco ho una vicina di casa che sostiene che il mio giardino le procura umidità. Il mio giardino è dietro la casa della nominata e lei vorrebbe far venire gli operai da me per scavare nel mio giardino e fare qualche intervento (non ho capito di che genere). Premetto che la casa della vicina è su due piani e quindi, essendo che l'umidità è al piano terra, dovrebbe scavare nel mio giardino a circa 3/4 metri. A me hanno detto che se non le do il permesso non può fare i lavori e così le ho detto di no . Lei sostiene che mi obbligherà a farla passare e mi farà anche pagare i danni, facendomi scrivere da un avvocato. Vorrei sapere cosa dice la legge riguardo il mio problema.

 

P.S. la signora mi ha fatto richiesta verbale e io le ho risposto verbalmente, nulla di scritto.

leggi di più 0 Commenti

Condominio minimo in casa multifamiliare: a chi spetta riparare il tetto?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Ho comprato una porzione di casa, ma il tetto è lo stesso livello dell'altra porzione di casa, chiedevo se si hanno spese di riparazione del tetto insieme oppure ognuno paga la sua porzione di tetto?

Ringrazio in anticipo

leggi di più 0 Commenti

Palazzina di tre proprietari senza amministratore: come si dividono le spese condominiali?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Palazzina di tre proprietari senza amministratore: come si dividono le spese condominiali? Vivo in una palazzina di tre proprietari dove non esiste un condominio ed anche un amministratore. Volevo  chiedere se quando ci sono lavori da fare di manutenzione di un cornicione del tetto le spese vengono ripartite ugualmente o paga solo il proprietario che ha il giardino che affaccia dove c'è quel cornicione. Grazie.

leggi di più 0 Commenti

Per installare il contatore del gas è necessaria una pratica con l'assicurazione del fabbricato?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Per installare il contatore del gas è necessaria una pratica con l'assicurazione del fabbricato? Abitiamo in una casa del 1960 a milano e dobbiamo installare un nuovo contatore del gas (attualmente non presente); secondo le normative vigenti dobbiamo farlo installare in cortile portando quindi su fino al nostro piano (6) il tubo. Per fare ciò dobbiamo passare lungo la facciata posteriore del condominio e serve la scala aerea. L'idraulico che farà i lavori è ovviamente assicurato ma ora l'amministratore ci sta facendo questioni dicendo che non lo possono fare perchè lui deve fare una pratica a sua volta con l'assicurazione. Vorrei sapere se questa cosa è vera oppure se - come più volte in passato - questo amministratore sta solo adducendo scuse banali per tentare di metterci i bastoni tra le ruote (in passato siamo dovuti ricorrere agli avvocati per questioni in cui palesemente avevamo ragione ma lui si opponeva. E tutte le volte che è successo ha perso lui...). Vi ringrazio, buona giornata

leggi di più 0 Commenti

I vicini fanno causa al costruttore e ci andiamo di mezzo noi: che fare?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

I vicini fanno causa al costruttore e ci andiamo di mezzo noi: che fare? Da 12 anni vivo in una villetta trifamiliare. Un anno dopo la villetta centrale è stata acquistata da una coppia con figlio disabile che da subito, per una piccola infiltrazione nel soffitto del sottotetto, hanno scatenato cause e denunce di ogni tipo contro il costruttore. Noi, non avendo nessun tipo di problema come l'altro proprietario, non ci siamo uniti a loro nelle cause. Da allora hanno fatto un esposto in comune contro di noi, ci hanno tirato in ballo in tutte le cause e, nel luglio dello scorso anno, hanno presentato denuncia al Tar per toglierci l'abitabilità della casa (anche all'altro proprietario). La sentenza è prevista per il prossimo mese. La mia domanda è... cosa posso fare per poter vivere in pace? Non hanno mai abitato perchè si sono fatti dichiarare dall'ASL la casa inagibile/inabitabile però sono spesso dentro. Sono due demoni!!!! Hanno cambiato SETTE avvocati e tre ctu. Grazie infinite se mi risponderà... ci sarebbe ancora tanto da raccontare.....

leggi di più 0 Commenti

Diritto di prelazione giardino confinante. Il vicino può vendere senza avvertirmi?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Diritto di prelazione giardino confinante. Sono proprietario di un appartamento sito al primo piano. Tra l'edificio dove sorge il mio appartamento e un'altra palazzina c'è un giardino. Il proprietario dell'altro edificio ha venduto il suo appartamento e insieme all'appartamento ha venduto anche il giardino confinante con la palazzina del mio appartamento. Lo può vendere senza invitarmi per un eventuale acquisto? Grazie.

leggi di più 0 Commenti

Avvocato esperto in condominio a Roma

Avvocato esperto in condominio a Roma

Avvocato esperto in condominio a Roma. Gentile Studio Legale, seguo con regolarità il Blog, in quanto ho dei problemi condominiali e su queste pagine ho trovato molte risposte utili. Mi servirebbe un Avvocato esperto in condominio a Roma, per affrontare una causa condominiale a cui tengo molto. Volevo perciò un chiarimento: lo studio è presente anche Roma? Lo so che l'Avvocato riceve anche a Roma, ma se dovessi dare vita alla causa contro il condominio verrei seguito genericamente da un Avvocato esperto in condominio a Roma o potrei parlare ed essere seguito direttamente dal titolare? Grazie.

leggi di più 12 Commenti

Lesione del decoro architettonico in condominio

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Lesione del decoro architettonico in condominio. Condominio elegante in centro città, con uffici, negozi e appartamenti. Da qualche anno è stato  aperto  un bar /centro scommesse di dubbia frequentazione. Una vetrata è  stata rivestita con una carta adesiva che pubblicizza il tipo di attività e all'esterno un plateatico indecoroso e sporco rovina ulteriormente la facciata dell'immobile.  In previsione  dell'assemblea  condominiale  cosa possono fare i proprietari? Grazie

leggi di più 7 Commenti

Balcone in condominio: ringhiera corrosa e mattonelle scoppiate. Chi paga?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Abito al primo piano di un condominio. Recentemente sono scoppiate le piastrelle del balcone a causa dell' acqua che si deposita sul mio balcone proveniente dai balconi dei piani superiori. Posso chiedere rimborso del balcone all' amministratore? Durante la sistemazione del balcone ho scoperto che la barra che fa da supporto alla ringhiera del balcone e' corrosa, a chi spetta pagare e risistemare? Grazie.

leggi di più 0 Commenti

Casa di nuova costruzione: da un anno si staccano mattonelle. Vale garanzia decennale del costruttore per gravi vizi e difetti? Faccio denunzia?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low costDa 2 anni abito in una casa di nuova costruzione. Da 1 anno mi si stanno rompendo le mattonelle e si scollano con pezzi da tutte le parti. Ho chiamato più volte il costruttore: lui mi manda un operaio a cambiare le mattonelle rotte e dopo 1 mese sono di nuovo al punto di partenza. 

leggi di più 4 Commenti

Il mio immobile è ancora abitato dal vecchio proprietario: posso accedere per sopralluoghi tecnici?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low costBuon giorno tra qualche giorno effettuerò il rogito per l'acquisto di un immobile da un privato (ho registrato il compromesso circa due mesi fa). In questo periodo trascorso, il proprietario (che abita nell' immobile con la sua famiglia) mi ha dato la possibilità, di visionare l'immobile con dei tecnici edili di mia fiducia, in quanto dovrei effettuare delle modifiche prima di abitarci. In accordo ( e registrato al compromesso), il venditore lascerà libero l'immobile dopo un mese e mezzo dal rogito (18 aprile) ma NON MI VUOL DAR più la possibilità di fare sopralluoghi con altre imprese edili per i lavori di adeguamento che voglio apportare, se non dopo che ha liberato fisicamente l'immobile (30 maggio). La mia domanda è: C'E' una legge o un regolamento che impone al venditore di farmi visionare l'immobile (previo appuntamento) che tra qualche giorno sara' effettivamente di mia proprietà? GRAZIE

leggi di più 0 Commenti

Posso trasformare una finestra in porta per accedere a lastrico solare di mia proprietà esclusiva? Il condominio si oppone

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

ACCESSO al lastrico solare di proprietà. Diciotto anni fa ho acquistato un locale commerciale al piano terra di un edificio oltre ad un lastrico solare, attiguo al locale e situato nella parte posteriore dell'edificio, rispetto all'ingresso del locale, dove funge da copertura ad alcuni box auto di proprietà di altri condomini e alla corsia di manovra. Il  lastrico solare ha un piano di calpestio sottostante di circa 110 cm rispetto al piano di calpestio del locale in  parola, pertanto, poichè alcune finestre del locale si affacciano sul lastrico, vorrei trasformare una finestra in porta di ingresso per poter accedere al lastrico di mia proprietà realizzando anche una scala con 5 gradini in ferro. Il condominio si oppone perchè teme che io possa creare un'attività di bar con tavolini all'esterno e pertanto mi vieta tassativamente di poter accedere alla mia proprietà sulla quale invece pretendono che paghi 1/3 delle spese per il rifacimento guaina oltre alla pavimentazione ecc..  chiedo cortesemente un Vs. parere su come risolvere tale problema ed inoltre se, in occasione dell'imminente rifacimento della pavimentazione e della guaina, posso a mie spese far sostituire le ringhiere non a norma con altra simile a quelle dei vari balconi del condominio senza chiedere al'autorizzazione ai condomini (attualmente la ringhiera è diversa da quella dei balconi e non è a norma dpr 236/89 art.8.1.8). Grazie.

leggi di più 5 Commenti

Mi hanno intimato di demolire quattro BOX che avevo costruito come cuccia per i miei cani nel giardino. E ora?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Il mio compagno ha acquistato una villetta indipendente con annesso una parte di terreno agricolo in un cantiere tuttora in costruzione e non finito, mancano strade, lampioni, allacci di gas metano. Lui è già residente lì, ha messo il bombolone nel suo giardino a sue spese. Sul terreno agricolo aveva costruito con dei fogli di plexiglas e supporti in metallo dei box per i suoi quattro cani. A causa dell'esposto di un acquirente di un lotto che non può finire la propria casa perché il lottizzante non ha rispettato i tempi,  gli ufficiali del comune durante un controllo al cantiere, gli hanno intimato la demolizione entro tre giorni,  pena una salata multa e una denuncia penale. Lui ha già demolito completamente la struttura, come potrebbe sistemare le povere bestiole in quel terreno senza avere problemi?

leggi di più 0 Commenti

▷ L'impianto fognario condominiale è sottodimensionato e crea allagamenti: posso chiedere adeguamento?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Vivo in un condominio di cinque piani e la fecale attraversa il mio locale seminterrato creando periodicamente allagamenti, quindi danni, nonostante i tubi  siano stati sostituiti. Ritengo siano sottodimensionati, ossia di diametro 100 mm. con presenza di curva a gomito. Avendo possibilità di portarli all'esterno in una zona che non deturpa l'estetica dell'edificio posso chiederne legalmente un adeguamento dimensionale?

leggi di più 0 Commenti

▷ Il costruttore e proprietario di appartamenti vuoti e invenduti può sottrarsi dal pagamento delle spese condominiali?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Egregio Avvocato, ho bisogno di un suo parere in merito a una questione avente ad oggetto il pagamento delle spese condominiali calcolate in base ai millesimi sia per l'uso della piscina comune che per l'uso dei posti auto. In particolare, il mio quesito è: può il costruttore/proprietario delle unità immobiliari vuote e/o invendute sottrarsi dal pagamento delle spese condominiali relative all'uso della piscina e dei posti auto? In attesa di Sue, porgo cordiali saluti.

leggi di più 3 Commenti

CONDOMINIO MINIMO l'altro proprietario ha installato la caldaia nel sottotetto comune e ha chiuso a chiave: può farlo?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

In una bifamiliare l'inquilino sopra di me ha installato caldaia e  boiler in un sottotetto in uso comune senza chiedere il mio parere e chiudendo a chiave la porta che porta a quest'ultimo....può lui installare tutto in uno spazio comune???

leggi di più 0 Commenti

Contatori GAS su fondo altrui - vogliamo chiudere il cortile ma i vicini chiedono la chiave per accedere ai contatori

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Contatori GAS su fondo altrui - vogliamo chiudere il cortile ma i vicini chiedono la chiave per accedere ai contatori. Buongiorno, sono comproprietario con altri di una corte privata antistante i fabbricati. Tale corte è rimasta per molti anni priva dei cancelli e pertanto aperta. Dei vicini negli anni (meno di venti), senza alcuna autorizzazione ne' verbale ne' scritta, hanno posizionato sul muro del loro fabbricato ricadente sul nostro fondo dei contatori del gas. Nel frattempo noi condomini abbiamo chiuso con cancelli l'ingresso alla corte e in automatico i vicini si sono fatti avanti richiedendo le chiavi per poter accedere ai loro contatori per letture o manutenzioni. Visto che loro non possiedono proprietà o diritti sul cortile medesimo, siamo obbligati a consegnare le chiavi oppure possiamo intraprendere azioni volte alla tutela della nostra proprietà? 

leggi di più 0 Commenti

Per ospitare una persona in casa serve il consenso dell'usufruttuario o del nudo proprietario?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono il compagno di una signora che ha l' usufrutto di un appartamento di proprietà della figlia. Se io voglio ospitare per brevi periodi un mio familiare, con il consenso della mia compagna, posso farlo?

leggi di più 3 Commenti

Aggravamento servitù: posso smontare i citofoni e la cassetta delle lettere messi abusivamente dai miei vicini?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono proprietario di una casa con una porzione di giardino che ha una servitù passiva (con cancello carraio) a beneficio di una palazzina retrostante. I nuovi proprietari hanno installato un video citofono, a fronte dei preesistenti campanelli (senza citofono) e una enorme cassetta delle lettere, sulla mia colonnina del cancello. Senza chiedere nulla, impedendomi di fatto di apporre (autorizzato dal comune) un cappello di cemento sopra. Ho mandato mail e raccomandate, senza esito. Hanno detto che dovevo oppormi al momento (ero a fare la spesa e al ritorno l’ho trovata montata!), e se la tolgo io mi denunciano ai carabinieri. Cosa posso fare?

leggi di più 5 Commenti

Condominio minimo, Il proprietario del sottotetto vuole trasformarlo in appartamento: chi paga il rifacimento del tetto?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

 

Due proprietari, io piano terra, l'altro primo piano e sottotetto. L'altro vuole trasformare il sottotetto in appartamento e vuole rifare il tetto, coibentarlo rifacendo anche l'appartamento al primo piano per ricavarne uno unico e affittarlo. Domanda: sono obbligato a partecipare al rifacimento del tetto ? Se si, in che misura? Il tetto non ha infiltrazioni, è vecchio ma ancora passabile.

leggi di più 0 Commenti

Infiltrazioni al piano sottostante esistenti da prima che io comprassi l'appartamento: chi paga?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Ho acquistato un appartamento al primo piano ad ottobre 2016 da cinque parti venditrici. Una di queste cinque parti possiede un appartamento posto al piano terra (l'immobile è composto da due appartamenti, non vi è condominio, nè regolamento). Il mio appartamento è rimasto inutilizzato fino a marzo 2017, data in cui una delle parti venditrici ha dichiarato che fin da quando ho acquisito l'appartamento posto al primo piano vi è una perdita che rovina una parte del soffitto del suo appartamento. Ora la domanda è: dato che nel rogito si è dichiarato che si acquisiva l'immobile così come era nel suo stato attuale, posso essere ritenuto colui che deve farsi carico delle spese di manutenzione necessarie al rifacimento della parete di casa posta al primo piano se i danni che la interessano erano già esistenti fin da prima che acquistassi (ma io non li ho mai visti ancora)? Grazie mille

leggi di più 0 Commenti

Incendio doloso nel condominio: come vanno ripartite le spese?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Il mio palazzo è composto di 4 scale. Nel mese di gennaio un incendio doloso ha procurato danni all'autorimessa posta sotto il palazzo. Necessitano dei lavori. La domanda è: chi non ha il posto macchina deve comunque pagare i lavori di sistemazione? In caso di incendio doloso nel condominio: come vanno ripartite le spese? Grazie.

leggi di più 0 Commenti

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, condividetelo sui social tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti su ogni pagina del sito. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.



.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

Lesioni da incidente stradale - chiedi consulenza FREE

 

Consulenza legale online. Domanda: Dove posso trovare un Avvocato esperto in materia condominiale?  Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili, locazione e infortunistica stradale sopra facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Vota questa risposta


avvocato, diritto condominiale, diritto immobiliare, studio legale, domiciliazione, consulenza legale, online, diritti, prediali, passaggio, distanze, costruzioni, immobili, recupero crediti, parcheggio, parcheggi, millesimi, tabella, millesimale, variazione, antenna, centralizzata, luce, luci, veduta, vedute, finestra, balcone, muro, piano, cancello, elettrico, citofono, telecomando, costruzione, appalto, termine, vizio, vizi, denuncia, possesso, proprietà, locazione, sfratto, morosità, ufficiale giudiziario, box, mansarda, mansarde, sottotetto, abitabile, soffitta, scale, manutenzione, ordinaria, straordinaria, piazzale, cortile, appello, cassazione, sezioni unite, inquilino, commerciale, ricorso, urgenza, possessoria, revocatoria, terrazza, livello, tende, soletta The law firm of Advocate Michele D'Auria is responsible in general civil law, specializing in condominium law, debt recovery, right of executions. Provides collaboration and legal domicile in the courts of Salerno and Avellino Nocera Inferiore. website: www.studiolegaledauria.jimdo.com Lo studio legale Avv. Michele D'Auria si occupa di diritto condominiale e in genere di diritto civile. Cura recupero crediti ed esecuzioni. Amministra condomini e beni immobili con esperienza quindicennale. Offre domiciliazione e sostituzione in udienza ai colleghi di fori esterni (Fori di Salerno e Sez. Distaccate, Nocera Inferiore, Avellino). Sul suo sito ( www.studiolegaledauria.jimdo.com/pareri-giuridici-on-line ) offre servizio gratuito di consulenza online tramite risposta ai quesiti giuridici posti dai lettori. Profilo professionale dello studio Il campo del diritto condominiale è in costante evoluzione; alcune recenti sentenze della Cassazione hanno divelto principi acquisiti da anni, e la prossima legge di riforma sul condominio, già approvata dal Senato e attualmente all'esame della Camera, cambierà ancora le carte in tavola. Lo Studio Legale Avv. Michele D'Auria segue costantemente tale evoluzione, offrendo un patrocinio sempre aggiornato e puntuale su tutto il territorio nazionale grazie a una rete di collaborazione con altri Studi Legali. Lo Studio Legale Avv. Michele D'Auria, fondato nel 1996, è specializzato in diritto condominiale e diritti reali; si occupa inoltre di amministrazioni immobiliari e condominiali da oltre quindici anni; cura recupero crediti ed offre servizio di domiciliazione e sostituzione in udienza (fori di Salerno e sezioni distaccate, Nocera Inferiore, Avellino) per i Colleghi di fori esterni. Tiene un proprio sito a carattere giuridico e di servizio ai lettori: www.studiolegaledauria.jimdo.com Lo Studio Legale Avv. Michele D'Auria opera dal 1996 nel campo del diritto civile, con particolare attenzione al diritto condominiale e immobiliare. Cura un proprio sito WEB in cui affronta le tematiche predette anche su stimolo dei lettori: www.studiolegaledauria.jimdo.com A causa di un allargamento del campo di operatività territoriale è interessato a conoscere colleghi domiciliatari operanti in altri fori, al fine di consolidare una rete di collaborazioni nazionale. Esperto in: Condominio , Proprietà, servitù, ecc, , Locazioni , Infortunistica Stradale , Recupero Crediti Nazionale , Risarcimento Danni , Diritto Immobiliare/ Real Estate , Mediazione Università Salerno

» Ha frequentato corsi di aggiornamento: Consegue attestato al corso di Delega di Vendita e Custodia Giudiziaria (organizzata dall'ordine dei Commercialisti di Salerno nel 2010)» Ha una esperienza prevalentemente in: Condominio, proprietà, diritti reali, diritto civile in genere» Ha i seguenti Onori e Riconoscimenti: Premio di eloquenza “Michele Iannicelli”, indetto dal Consiglio dell’ordine degli Avvocati e Procuratori di Salerno, consegue l’elogio della commissione in pari misura con il vincitore E' membro di queste Associazioni: Associazione Territoriale Forense Mercato San Severino Studio Legale Avv. Michele D'Auria Lo Studio Legale dell'Avv. D'Auria Michele si occupa in maniera prevalente di diritto civile, con particolare attenzione alle materie del diritto condominiale e immobiliare. Opera anche nel settore dell'amministrazione condominiale e immobiliare, da circa quindici anni. Cura un sito web ( www.studiolegaledauria.jimdo.com ) su cui offre un servizio gratuito di risposta ai quesiti giuridici dei visitatori. E' disponibile a collaborazioni e domiciliazioni esterne (Salerno e zone limitrofe) con i colleghi di altri fori. Descrizione: - Specializzato in diritto immobiliare e condominiale opera - in genere - nell'area del diritto civile.- Azioni esecutive e recupero crediti.- Affianca l'attività strettamete giudiziaria all'amministrazione di condomini da oltre tre lustri. - Sul sito WEB ( www.studiolegaledauria.jimdo.com/pareri-giuridici-on-line ) cura un servizio di consulenza gratuita online sui quesiti giuridici posti dai visitatori.- Ai colleghi di fori esterni offre disponibilità a domiciliazioni, sostituzioni in udienza e collaborazioni per i tribunali di Salerno (e sezioni distaccate), Nocera Inferiore, Avellino e zone limitrofe. Aree geografiche di maggiore attività: Campania Avvocato a Salerno Campania  Avvocato a Avellino Studio Legale: Studio Legale Avv. Michele D'Auria Avvocato: michele d'auria Indirizzo: Piazza Capitano Donato Somma 7 CAP 84085 Mercato San Severino Salerno Ambiti di maggiore competenza: Ambiente, Amministrativo, Civile, Civile Giudiziario, Civile Stragiudiziario, Comunitario, Edilizia, Esecuzioni, Locazioni, Materia Condominiale Sito internet dello Studio: http://www.studiolegaledauria.jimdo.com Lo Studio Legale dell'Avvocato Michele D'Auria è specializzato in diritto condominiale e immobiliare, nonchè - in genere - diritto civile. Effettua anche amministrazioni immobiliari (condomini e beni immobili in genere) da oltre quindici anni. Attraverso il sito web offre gratuitamente un servizio di risposta ai quesiti giuridici posti dai visitatori ( www.studiolegaledauria.jimdo.com/pareri-giuridici-on-line ) Offre servizio di domiciliazione e sostituzione in udienza (Salerno e sezioni distaccate, Nocera Inferiore, Avellino) per i Colleghi di Fori esterni. Prodotti e servizi: Diritto condominiale Diritto immobiliare Diritti reali Amministrazione condominiale Gestione immobili Consulenza legale Consulenza tecnica Arbitrato Mediazione Diritto civile in genere Domiciliazione studi legali Esecuzione forzata Recupero crediti Categoria: Amministrazione immobiliare Lo Studio Legale Avv. Michele D'Auria opera prevalentemente in area civilistica, con particolare attenzione al diritto immobiliare e condominiale.

Si occupa anche dell'amministrazione di condomini ed immobili in generale con esperienza ultradecennale. Sul sito web ( www.studiolegaledauria.jimdo.com ) offre un servizio gratuito dedicato ai quesiti giuridici dei visitatori. Disponibile a domiciliazioni e collaborazioni esterne (Salerno e zone limitrofe) per i colleghi di altri fori. Studio legale specializzato in diritto condominiale e immobiliare nonchè - in genere - diritto civile. Si occupa anche di amministrazioni immobiliari (condomini e beni immobili) con esperienza quindicennale. Offre collaborazioni e possibilità di domiciliazione a colleghi di fori esterni. Sul sito web www.studiolegaledauria.jimdo.com cura un servizio gratuito di risposta ai quesiti giuridici dei visitatori. www.studiolegaledauria.jimdo.com Consulenza legale Domiciliazioni Avvocato civilista Avvocati Avvocati forense  Avvocato civilista Amministrazione Condominiale Tributi Locali Domiciliazione Avvocati

avvocato gratis a milano torino roma salerno bari modena cosenza firenze
Affitto in nero - Corte Costituzionale - triplo rendita catastale
risarcimento lesioni incidente stradale: come fare? studiolegaledauria.net
riforma del condominio nuova legge consulenza legale perere giuridico cosa cambia nuovo vecchio testo