Lesioni a causa di tombino aperto non segnalato: posso far causa al Comune? Come calcolare il danno? Chi paga l'Avvocato?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

In seguito ad un danno fisico causato dalla mancata copertura e segnalazione di un tombino sono stato vittima di un incidente che mi ha causato una ferita di 9 punti e 10 giorni di riposo con possibilità di dover effettuare una fisioterapia dopo aver tolto i punti. Sono stato soccorso dal 118 e portato in ospedale come CODICE VERDE. Volevo sapere: 1) quanti giorni ho per presentare la domanda di risarcimento danni al comune? 2)  Esiste una tabella per calcolare in modo approssimato, il risarcimento da poter chiedere al comune? 3) Se dovessi affidare la pratica ad un legale le spese saranno a carico mio o verranno pagate dal comune o da chi ne farà le veci? Grazie per la risposta.

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, vi preghiamo di condividerlo tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti qui sotto. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.


risarcimento incidente con lesioni - studiolegaledauria.net

*****

 

La risposta del Legale. La richiesta di risarcimento dei danni è soggetto al termine di prescrizione quinquennale, ma ovviamente prima si fa e meglio è. Nel suo caso - comunque - bisognerebbe valutare meglio la dinamica e le circostanze dell'incidente per valutare se ci sono tutti i presupposti per la richiesta all'Ente. Le spese legali, di regola, vengono pagate dalla parte soccombente (anche perciò bisogna valutare con attenzione i presupposti di fatto e diritto prima di dar corso ad una causa contro il Comune).

 

Avv. Antonio Basilio Fimiani

consulenza medica e  perizia medico-legale per calcolo danno biologico da incidente auto- servizio FREE
Consulenza Medico Legale sinistri stradali e malasanita - Dottor Mario Aversa

La risposta del Consulente Medico-Legale. Esiste la tabella per le micro permanenti (Dlgs 209/2005  da 1 a 9% )  a cui si fa riferimento nel suo caso, a meno che non si tratti di una ferita al volto, dove l’importanza del danno e del relativo punteggio percentuale può  assumere un diverso rilievo. Ne ho parlato anche su queste pagine: potrà trovare l'articolo (e anche la tabella) QUI.

 

Bisogna considerare che tale valore  è comunque solo una parte - certo importante - del danno risarcibile, per la cui corretta  stima, anche se orientativa,  occorre analizzare tutta la documentazione medica.

 

Dr. Mario Aversa - Medico Legale.

.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

Lesioni da incidente stradale - chiedi consulenza FREE

 

Consulenza legale online. Domanda: Lesioni a causa di tombino aperto non segnalato: posso far causa al Comune? Come calcolare il danno? Chi paga l'Avvocato? Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili, locazione e infortunistica stradale sopra facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Scrivi commento

Commenti: 0