Posso trasformare una finestra in porta per accedere a lastrico solare di mia proprietà esclusiva? Il condominio si oppone

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

ACCESSO al lastrico solare di proprietà. Diciotto anni fa ho acquistato un locale commerciale al piano terra di un edificio oltre ad un lastrico solare, attiguo al locale e situato nella parte posteriore dell'edificio, rispetto all'ingresso del locale, dove funge da copertura ad alcuni box auto di proprietà di altri condomini e alla corsia di manovra. Il  lastrico solare ha un piano di calpestio sottostante di circa 110 cm rispetto al piano di calpestio del locale in  parola, pertanto, poichè alcune finestre del locale si affacciano sul lastrico, vorrei trasformare una finestra in porta di ingresso per poter accedere al lastrico di mia proprietà realizzando anche una scala con 5 gradini in ferro. Il condominio si oppone perchè teme che io possa creare un'attività di bar con tavolini all'esterno e pertanto mi vieta tassativamente di poter accedere alla mia proprietà sulla quale invece pretendono che paghi 1/3 delle spese per il rifacimento guaina oltre alla pavimentazione ecc..  chiedo cortesemente un Vs. parere su come risolvere tale problema ed inoltre se, in occasione dell'imminente rifacimento della pavimentazione e della guaina, posso a mie spese far sostituire le ringhiere non a norma con altra simile a quelle dei vari balconi del condominio senza chiedere al'autorizzazione ai condomini (attualmente la ringhiera è diversa da quella dei balconi e non è a norma dpr 236/89 art.8.1.8). Grazie.

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, vi preghiamo di condividerlo tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti qui sotto. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.


 

consulenza

*****

Posso trasformare una finestra in porta per accedere a lastrico solare di mia proprietà esclusiva? Il condominio si oppone.

 

Da quel che mi riferisce ritengo che la trasformazione dovrebbe essere possibile. Lei infatti non dovrebbe far altro che collegare due proprietà, entrambe Sue, allocate all'interno dello stabile condominiale.

 

In buona sostanza non si origina alcuna servitù a carico del condominio e lei, semplicemente, gode di ciò che è suo.

Potrebbe esservi qualche problema per la questione del decoro architettonico del fabbricato, in quanto qualche condomino contrario potrebbe sollevare l'argomento per asserire che i lavori deturperebbero la linea estetica del fabbricato, per cui sarebbe necessaria l'unanimità ai fini della valida accettazione del permesso per la trasformazione edilizia della finestra in porta e per la realizzazione dei gradini. Ovviamente nessuno può sapere in anticipo come, al riguardo, potrebbe decidere l'eventuale Giudice chiamato a dirimere la questione; dovesse toccare a me riterrei la questione del tutto infondata, in quanto la presenza della porta in prossimità di un lastrico solare giustifica di per se la diversa linea architettonica ed è funzionale all'utilizzo del bene.

 

Non dovrebbero esservi problemi nemmeno per la sostituzione della ringhiera; anzi da quel che mi riferisce, se effettivamente la ringhiera medesima non è a norma, si tratterebbe più di un dovere a Suo carico che di un diritto.

Parere Legale online Low Cost ( partire da 29 Euro)
Avvocato primo incontro gratuito - in tutta Italia - cerca l'Avvocato più vicino
Parere Legale free sul BLOG - L'Avvocato risponde

Ciò, naturalmente in linea di massima; una risposta più precisa richiederebbe un attento approfondimento dei fatti e della documentazione esistente, tra cui almeno qualche foto dei luoghi, ma anche la lettura degli atti di proprietà e del regolamento condominiale, magari della concessione edilizia del fabbricato; tutte cose che non è possibile fare qui. Le ricordo però che lo Studio opera in tutta Italia per cui, se lo ritiene opportuno, sarà possibile organizzare un incontro con il Collega più vicino alla zona dove Lei abita; così potrà spiegare meglio i dettagli della situazione.

 

Se vuole che Le fissi un appuntamento mi faccia sapere (basterà utilizzare il banner presente qui sotto "Clicca qui per trovare l'Avvocato più vicino").

 

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site 

.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento "Posso trasformare una finestra in porta per accedere a lastrico solare di mia proprietà esclusiva? Il condominio si oppone"

 

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

Lesioni da incidente stradale - chiedi consulenza FREE

Chiedi consulenza legale all'Avvocato in videoconferenza

 

Consulenza legale online. Domanda: "Posso trasformare una finestra in porta per accedere a lastrico solare di mia proprietà esclusiva? Il condominio si oppone" Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili, locazione e infortunistica stradale su facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Quanto ti piace questo sito?


Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    giuseppe (mercoledì, 12 aprile 2017 12:02)

    Io ho un problema analogo. Il guaio è che il condominio non mi concede l'autorizzazione, pure se ne avrei diritto, per trasformare la finestra in finestra balcone. Cosa posso fare?

  • #2

    studiolegaledauria.net (mercoledì, 12 aprile 2017 12:09)

    Ci sono due strade percorribili.

    -1) Faccia la comunicazione all'Amministratore e dia inizio ai lavori, senza aspettare la decisione dell'assemblea. Lei infatti, se ricorrono i presupposti di legge, non ha bisogno di alcuna autorizzazione, in quanto può utilizzare la parte comune (in questo caso il muro) anche per ampliare la finestra. Il condominio va informato, ma non può decidere su un diritto che è già Suo. Qualora il condominio ritenga che Lei abbia perpetrato un abuso, la citerà in giudizio e dovrà sostenere le Sue ragioni davanti al Giudice, sperando che le accolga.

    -2) Dia Lei corso alla causa, chiedendo che il Giudice riconosca il Suo diritto ad aprire la porta finestra. Inutile dire che in tal caso ci vorranno mesi o anche anni prima di ottenere la sentenza .

  • #3

    studiolegaledauria.net (mercoledì, 12 aprile 2017 12:10)


    Avviso ai lettori.

    Su questa e altre pagine ricevo centinaia di richieste di pareri, a cui - data la mole - è praticamente impossibile rispondere con completezza e rapidità. Chiedo perciò scusa se solo ad alcuni verrà data pubblica risposta.

    Ricordo però a tutti che lo Studio opera sull'intero territorio nazionale per cui, qualora lo riteniate opportuno, sarà possibile organizzare un incontro (gratuito) con il Collega più vicino alla zona dove abitate, cliccando sull'apposito banner che troverete in questa pagina, all'inizio della discussione ("Clicca qui per trovare l'avvocato più vicino").

    Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site

  • #4

    antonio (mercoledì, 12 aprile 2017 15:35)

    Sono veramente soddisfatto per la professionalità e la disponibilità dimostrata. Il servizio fornito è molto interessante e soprattutto facilmente fruibile in considerazione della vasta area in cui lo studio opera.

  • #5

    studiolegaledauria.net (mercoledì, 12 aprile 2017 16:37)


    La ringrazio per i complimenti (ogni tanto fa anche piacere che qualcuno ringrazi, a dire il vero... )

    Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site