Stendino sul pianerottolo dell'ultimo piano: posso metterlo o è occupazione di spazio condominiale?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Abito in un condominio al terzo ed ultimo piano; la mia dirimpettaia mi ha chiesto se poteva mettere uno stendino sul pianerottolo, prima dell'ultima rampa di scale, tratto di scale dove transitiamo solo noi dell'ultimo piano. Per me non ci sono assolutamente problemi e lo stendino non da alcun fastidio. Ora, la signora del secondo piano (che tra l'altro non vive più qui ma è solo proprietaria e passa raramente), ha protestato dicendo di toglierlo perchè occupa spazio comune. A tutti gli altri inquilini lo stendino non da alcun fastidio; ora chiedo,

è giusto che si debba togliere lo stendino solo per le lamentele di un soggetto, che tra l'altro non vive più qui? Vorrei aggiungere che neL corridoio delle cantine è presente un altro stendino ed un carrello pieno di scatole vecchie e da buttare

 

Grazie fin da ora per la vostra risposta (lettrice di Milano)

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, vi preghiamo di condividerlo tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti qui sotto. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.


 

consulenza

*****

 

 Purtroppo per Lei temo che abbia ragione la proprietaria del secondo piano: il pianerottolo è a tutti gli effetti una parte comune, quindi non può essere perennemente occupata da oggetti di proprietà dei condomini. In altre parole, lo stendino non ci può stare.

 

Ciò ovviamente vale anche per le altre masserizie presenti nel corridoio delle cantine.

 

Ciò, naturalmente in linea di massima; una risposta più precisa richiederebbe un attento approfondimento dei fatti e della documentazione esistente, che non è possibile fare qui. A tal proposito, comunque, ricordo a Lei e ai lettori, che lo Studio opera anche a MILANOROMANAPOLI e sull'intero territorio nazionale per cui, qualora lo desideriate, sarà possibile organizzare un incontro (gratuito) con il Collega più vicino alla zona dove abitate, cliccando sull'apposito banner che troverete qui sotto ("Clicca qui per trovare l'avvocato più vicino").  

 

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 

Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site

.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

Lesioni da incidente stradale - chiedi consulenza FREE

Chiedi consulenza legale all'Avvocato in videoconferenza

 

Consulenza legale online. Domanda: Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili, locazione e infortunistica stradale su facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Quanto ti è piaciuta questa risposta?


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    lettrice di Milano (giovedì, 06 dicembre 2018 11:04)

    la ringrazio molto
    E che cosa accade se i proprietari della "Sporcizia" lungo i corridoi
    delle cantine si rifiutano di toglierli ?

  • #2

    www.studiolegaledauria.net (giovedì, 06 dicembre 2018 11:08)

    Non possono rifiutarsi, perchè la legge gli impone di toglierli. Qualora si rifiutino sarà possibile ottenere un provvedimento dall'Autorità Giudiziaria che li costringerà a ciò.