Quando piove la cucina si allaga: posso chiedere al condominio di installare una tettoia fissa?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Ho acquistato da poco un appartamento in un condominio. La mia casa ha un balcone ad angolo da dove si può accedere o dal salone, o dalla cucina. Però:

  • La parte del salone ha un balcone sovrastante che lo ripara,  mentre la cucina è totalmente senza copertura e quindi é stata installata dai vecchi proprietari una tenda da sole.
  • La portafinestra della cucina é posizionata a 10 cm di distanza dal divisorio con l'altro pezzo di balcone che é di proprietà del mio vicino.
  • Il problema é che, se pur abbiamo la tenda, ogni volta che piove il balcone si bagna completamente, l' acqua entra di lato e di conseguenza anche la portafinestra si bagna.
  • In aggiunta, essendo l'unica apertura che abbiamo in cucina, se cuciniamo abbiamo bisogno di aprire la portafinestra, ma se piove rischiamo che si allaghi tutto (come é successo più volte).
  • Altro problema é che la tenda al primo alito di vento si gonfia e dobbiamo affrettateci a tirarla su altrimenti si potrebbe rompere o peggio fare danni.

Conseguenza: balcone bagnato, portafinestra bagnata, cucina che non possiamo areare e bagnata se lasciamo aperto! La mia domanda é: possiamo chiedere al condominio di istallare una tettoia fissa  che ci consenta di ripararci dalle intemperie e di aprire la porta della cucina?

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, vi preghiamo di condividerlo tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti qui sotto. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.


 

consulenza

*****

 

Quando piove la cucina si allaga: posso chiedere al condominio di installare una tettoia fissa?

 

Il problema non è tanto chiedere l'autorizzazione al condominio: quello si può fare sempre; piuttosto bisognerò vedere se il condominio sarà disposto ad accettare tale richiesta.

 

In realtà la questione che Lei mi sottopone non ha una soluzione semplice; da un lato ci sono gli indubbi problemi di cui mi riferisce, dall'altro però va considerato che molto facilmente potrebbe essere sollevato un problema di lesione del decoro architettonico del fabbricato, di cui anche recentemente ho già parlato in questo blog:

 

Leggi il seguente articolo: Lesione del decoro architettonico in condominio 

 

In linea di massima sono scettico sul fatto che il condominio le conceda l'autorizzazione richiesta, anche perchè da quel che mi riferisce sarebbero necessaria l'unanimità, essendo evidente che una struttura come la tettoia che Lei vorrebbe costruire ha un innegabile impatto sull'estetica dell'immobile, introducendo una discontinuità nelle linee architettoniche.

Affitto in nero - Corte Costituzionale - triplo rendita catastale
Amministratore condominiale ladro? Ottieni la revoca giudiziale - studio legale Avv. Michele D'Auria - servizio FREE
100 domande sul condominio - consulenza legale online

 

Ciò, naturalmente in linea di massima; una risposta più precisa richiederebbe un attento approfondimento dei fatti e della documentazione esistente, che non è possibile fare qui.

 

Ad esempio, se il Suo appartamento fosse situato al pian terreno probabilmente l'impatto sulle linee architettoniche del fabbricato potrebbe essere minore. Come detto: bisognerebbe approfondire, possibilmente con un incontro in Studio, dove esaminare anche foto, atti di proprietà, regolamento di condominio. 

 

A tal proposito, comunque, ricordo a Lei e ai lettori, che lo Studio opera anche a MILANOROMANAPOLI e sull'intero territorio nazionale per cui, qualora lo desideriate, sarà possibile organizzare un incontro (gratuito) con il Collega più vicino alla zona dove abitate, cliccando sull'apposito banner che troverete qui sotto ("Clicca qui per trovare l'avvocato più vicino").  

 

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site

.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

Lesioni da incidente stradale - chiedi consulenza FREE

Chiedi consulenza legale all'Avvocato in videoconferenza

 

Consulenza legale online. Domanda: "Quando piove la cucina si allaga: posso chiedere al condominio di installare una tettoia fissa?" Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili, locazione e infortunistica stradale su facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Quanto ti è piaciuta questa risposta?


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Maria (venerdì, 22 settembre 2017 09:50)

    Può essere una tettoia come una pensilina, a me non importa, l'importante é che fornisca riparo. Ma quindi il fatto che io sia l'unica a non avere riparo e ad avere una portafinestra praticamente "incopribile" non conta nulla?

  • #2

    studiolegaledauria.net (sabato, 23 settembre 2017 01:26)


    Come già detto, bisognerebbe approfondire. E comunque di norma non dovrebbe essere vero che Lei è l'unica ad avere tale problema, che infatti dovrebbe interessare tutta la verticale del fabbricato (Lei mi ha parlato di un condominio, quindi si presume che la facciata sia identica su ogni piano, con la conseguenza che anche chi abita sopra e sotto di Lei ha la stessa conformazione degli infissi esterni e dei balconi)

    Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site