Lavori condominiali e proprietario moroso: chi paga la sua quota?

chiedi all'Avvocato una consulenza legale personalizzata o un parere giuridico scritto con tariffa minima - low cost

Sono la proprietaria di un appartamento in un condominio di 4 unità abitative. Per evitare  discussioni abbiamo creato un condominio con amministratore esterno, per poter decidere di fare lavori straordinari. Tetto, balconi, facciata. Un condomino ad oggi non ha pagato la sua quota per la ristrutturazione; motivo? non vuol riconoscere l'amministratore e  il condominio. Per poi non pagare. Domanda: chi paga la quota della signora? tocca al condominio? la ditta che a fatto i lavori può rifarsi nei confronti di un unico condomino?

studiolegaledauria.net non utilizza pop up invasivi per costringervi a cliccare su pubblicità o servizi vari; se però ritenete che quanto leggete sia utile, condividetelo sui social tramite i pulsanti "facebook", "google +" e "mi piace" presenti su ogni pagina del sito. Ciò sarà MOLTO gradito e ci spronerà a fare sempre meglio.


pareri, assistenza e consulenza legale condominio online - Avv. Michele D'Auria - www.studiolegaledauria.net

*****

 

Se nel Suo condominio c'è un amministratore regolarmente eletto, il quale ha fatto le cose come doveva, nessun condomino potrà sottrari al pagamento delle quote dovute; in caso contrario sarà possibile agire nei suoi confronti in sede giudiziaria (anzi, più precisamente: l'Amministratore sarà espressamente tenuto ad agire per il recupero delle quote inevase).

Parere Legale online Low Cost ( partire da 29 Euro)
Avvocato primo incontro gratuito - in tutta Italia - cerca l'Avvocato più vicino
Parere Legale free sul BLOG - L'Avvocato risponde

Per quel che concerne la quota non pagata, in linea di massima la ditta dovrà rifarsi prima di tutto sul condomino moroso e solo dopo potrà rivolgersi agli altri. La questione, comunque, è abbastanza più complessa di quanto Le ho detto in maniera così schematica; se vuole approfondire meglio ne ho parlato più diffusamente qui:

 

http://www.studiolegaledauria.net/2013/11/09/la-responsabilità-solidale-dei-condomini-dopo-la-riforma-del-condominio/

 

 Vedo - comunque - che Lei mi scrive da Roma; dal momento che in tale città (come anche a Milano e Napoli) ricevo i lettori del sito che ne facciano richiesta, se lo ritiene opportuno sarà possibile approfondire meglio di persona, tramite un incontro in studio.  

 

Se vuole che Le fissi un appuntamento mi faccia sapere (basta cliccare sul banner presente qua sotto: "Clicca qui per trovare l'Avvocato più vicino"). Il primo incontro in studio con i lettori del sito è gratuito. 

 

consulenza legale Avvocato low cost, ROMA, MILANO, TORINO, GENOVA, BOLOGNA, MODENA, FIRENZE, NAPOLI, SALERNO, BARI, REGGIO CALABRIA, PALERMO, CAGLIARI, primo incontro gratuito gratis

 

Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site

 

Affitto in nero e contratti nulli: come tutelarsi e liberare l'immobile
Risarcimento lesioni da sinistro stradale - indennizzo diretto - assicurazione
Consulenza medico-legale per calcolo danno biologico da incidente, servizio FREE
Amministratore condominiale ladro? Ottieni la revoca giudiziale
Sentenze su condominio, proprietà, servitù, possesso usucapione e diritti reali in genere
madre, padre, genitori anziani e malati, assistenza, obblighi dei figli, eredità.
100 domande sul condominio
100 domande sulla proprietà e sui diritti reali
Consulenza per tesi di laurea, abstract, tesina, relazioni di ricerca e diritto. Salerno, Fisciano, Campania

.  

Richiedi consulenza approfondita sull'argomento

 

 

vai alla Home del blog giuridico

Scarica l'APP per dispositivo mobile e segui studiolegaledauria.net sul telefonino

iscriviti alla NEWSLETTER

seguici su Facebook

seguici su Google+

seguici su Twitter

 

Consulenza legale online. Domanda: Lavori condominiali e proprietario moroso: chi paga la sua quota? Segui il Blog Giuridico su condominio, immobili e locazione sopra facebook, Google + e Twitter. Studiolegaledauria.net è un network legale con sede a Salerno e attivo su tutto il territorio nazionale.   

Scrivi commento

Commenti: 10
  • #1

    Caprio (giovedì, 24 aprile 2014 09:48)

    Sempre puntuale e concordo tuo autorevole parere e applicazione delle Leggi e regolamenti.

  • #2

    studiolegaledauria (domenica, 27 aprile 2014 09:21)

    Grazie per l'apprezzamento.

    Se è possibile, non mi dispiscerebbe qualche "click" sui bottoncini "mi piace" e qualche condivisione su facebook...

  • #3

    francesco (lunedì, 12 gennaio 2015 18:47)

    ciao io vivo in condomio /residente di 40 unita circa a

  • #4

    FRANCESCO (lunedì, 12 gennaio 2015 18:52)

    ciao io vivo in un condominio dove da anni dicono di fare i lavori di facciata balcone eccc.. ed e da anni che non si arriva mai a una decisione o meglio mai a una maggioranza idonia per farli,premetto che nel condominio sono stati gia fatti i lavori di messa in sicurezza in quato cadono pezzi di intonaco .La mia domanda e sapere se ci sono vie alternative per poter fare i lavori .grz

  • #5

    studiolegaledauria (martedì, 15 settembre 2015 08:40)

    Potrebbero forse esserci gli estremi per farli realizzare in via giudiziaria, ma la questione andrebbe attentamente esaminata, approfondendola in maniera adeguata anche con l'esame dei luoghi e della documentazione già esistente.

    Le consiglio, perciò, di rivolgersi al Suo Avvocato di fiducia.

    Qualora non avesse già un Avvocato di fiducia Le ricordo che lo Studio opera in tutta Italia per cui, se lo ritiene opportuno, e se la questione è ancora attuale, sarà possibile organizzare un incontro con il Collega più vicino alla zona dove Lei abita; così potrà spiegare meglio i dettagli della situazione.

    Se vuole che Le fissi un appuntamento mi faccia sapere.

  • #6

    antonino (mercoledì, 06 gennaio 2016 21:05)

    Sì può chiedere una consulenza?

  • #7

    studiolegaledauria (giovedì, 07 gennaio 2016 07:04)

    Si, è possibile chiedere una consulenza scritta al seguente indirizzo: http://www.studiolegaledauria.net/pareri-giuridici-on-line/pareri-giuridici-personalizzati/

  • #8

    natascia (mercoledì, 02 marzo 2016 21:59)

    Buonasera,
    abito in un condomino di quattro persone.Si è deciso di eseguire dei lavori di ristrutturazione.Se un condomine non dovesse pagare, può la ditta chiedere ai restanti condomini in regola con i pagamenti la quota mancante?Il nostro amministratore ha i tenzione di far firmare alla ditta appaltatrice una carta che dichiari che non può in caso di morositá rivalersi su gli altri condomini.Si può fare?

  • #9

    studiolegaledauria (sabato, 04 febbraio 2017 13:21)

    La ditta potrebbe chiederli, ma deve prima agire nei confronti del condomino moroso. La "carta" che il Suo Amministratore vorrebbe far firmare alla ditta dovrebbe avere validità legale (ammesso che la ditta sia disposta a firmare un impegno contrattuale del genere...)

    Ciò - ovviamente - in linea di massima; come detto precedentemente le questioni possono essere più complesse, ed ogni caso va approfondito a se.

  • #10

    studiolegaledauria (sabato, 04 febbraio 2017 13:28)


    Avviso ai lettori.

    Su questa e altre pagine del blog ricevo centinaia di richieste di pareri, a cui - data la mole - è praticamente impossibile rispondere con completezza e rapidità. Chiedo perciò scusa se solo ad alcuni verrà data pubblica risposta.

    Ricordo però a tutti che lo Studio opera sull'intero territorio nazionale per cui, qualora lo riteniate opportuno, sarà possibile organizzare un incontro (gratuito) con il Collega più vicino alla zona dove abitate, cliccando sull'apposito banner che troverete in questa pagina, all'inizio della discussione ("Clicca qui per trovare l'avvocato più vicino").

    Avv. Michele D'Auria - Consulenza legale online e on site